Informazioni
Personale
Docenti
Insegnamenti
Diario d'esami
Dottorato di ricerca
Pubblicazioni
Centri studi
Biblioteca
Links
 



Clicca per accedere al web della biblioteca

clicca sull'immagine per accedere al web della Biblioteca

 

 

http://www.opac.unina.it/

 

 

Il Dipartimento di Diritto romano e Storia della Scienza romanistica è costituito da tre settori con sedi distaccate tutte provviste di pregevoli e consistenti Biblioteche di antica tradizione tutte aperte al pubblico. Vi afferiscono 20 professori ordinari, un associato e 26 ricercatori.

" Il settore di Diritto romano è sita in via G. Paladino n.39, comprende i volumi e i periodici di area romanistica provenienti dagli Istituti Giuridici oltre a quelli acquisiti dal Dipartimento stesso, costantemente arricchito nel corso degli anni, da preziosi lasciti e doni (fondi Arangio-Ruiz, Amirante, Mazzacane, Solazzi).
" Il settore della Storia del diritto italiano è sita in via Mezzocannone n. 16, gestisce, oltre al proprio posseduto, anche quello di argomento affine, proveniente dagli Istituti Giuridici, di cui conserva un consistente fondo di preziosi volumi antichi.
" Il settore di Filosofia del diritto è sita in via Porta di Massa n. 32 gestisce opere riferibili in particolare alla filosofia del diritto e alla sociologia e teoria del diritto, ma ha nel tempo ampliato le proprie collezioni con numerose opere sui diritti dell'uomo, l'ermeneutica giuridica e l'informatica giuridica.

La qualità e la quantità del patrimonio bibliografico dipartimentale è dunque tale da rendere estremamente sostenuto l'afflusso giornaliero a tutte le Biblioteche, non solo da parte di docenti e studiosi del Dipartimento, ma anche da molti studiosi stranieri e da utenti provenienti da altre Facoltà dell'Ateneo, nonché da Facoltà giuridiche di più recente istituzione, che spesso trovano solo nelle sezioni del Dipartimento i testi necessari ai loro studi. Si evidenzia inoltre la presenza di moltissimi studenti e tesisti ancora poco esperti nelle attività di ricerca bibliografica, ai quali occorre fornire costantemente supporto e orientamento.
Le tre Biblioteche sono aperte al pubblico per 30 ore settimanali e offrono servizi di: orientamento agli utenti, consultazione, distribuzione, prestito, fotocopie, document delivery, ricerche bibliografiche. Considerati i bisogni degli utenti, nonché il progressivo incremento e la situazione del patrimonio bibliografico da gestire, le priorità per le Biblioteche sono:
a) garantire la celerità nelle operazioni di accettazione, orientamento e distribuzione;
b) garantire il riordino costante dei volumi a scaffale per consentirne la tempestiva localizzazione ad ogni successiva richiesta;
c) garantire il controllo bibliografico e l'identificazione delle pubblicazioni possedute, sia mediante la catalogazione elettronica che mediante la ricognizione inventariale di quanto posseduto;
d) garantire la conservazione e la sicurezza del patrimonio bibliografico.

Le mansioni di distribuzione e ricollocazione, di cui al punto a) e b), per la cronica mancanza di personale, sono affidate essenzialmente agli studenti part-time, salvo l'intervento, per i casi più complessi, del personale interno, di norma impegnato in servizi di back-office.
Riguardo al punto c), le sezioni di Diritto romano e di Filosofia del diritto catalogano in formato elettronico utilizzando il software Aleph 500, adottato dall'Ateneo, ed è stata quasi completata la catalogazione del posseduto pregresso, anche grazie alla collaborazione degli studenti part-time, adeguatamente seguiti e controllati. Si sta ora procedendo alla conversione in formato elettronico del posseduto della sezione di Storia del diritto italiano, il cui ricco patrimonio non è ancora presente nel Catalogo elettronico di Ateneo.

Per quanto riguarda la prevenzione dei rischi di smarrimento o furto, di cui al punto d), si sta inoltre procedendo, con l'impiego di studenti part-time, alla timbratura a secco dell'intero patrimonio, in modo da rendere i volumi inequivocabilmente identificabili come appartenenti al Dipartimento e scoraggiare eventuali tentativi di cancellazione o abrasione di timbri e numeri di inventario.

 




Biblioteca del Dipartimento di Diritto romano
e Storia della scienza romanistica

Diritto romano

Via G. Paladino 39, Cortile del Salvatore, Napoli (ingresso anche da via Mezzocannone n.8)
Telefono: 081 2535123
Fax: 0812535100

Responsabile Giuseppina Rubinacci

081 2535116


Dott.ssa D'Auria - Bibliotecaria - tel. 081 2535123

Sig. Eduardo Durante - Bibliotecario - tel. 081 2535123

 


Orario apertura al pubblico
Lunedì e mercoledì: 9.00 - 16.45
Martedì, giovedì e venerdì: 9.00 - 13.45

Monografie: 60.000
Periodici: 150

Due sale di lettura
Disponibilità 70 posti

 

Ubicazione

_________________________________

 

Biblioteca

Storia del diritto medioevale e moderno

Via Mezzocannone 16 (2° piano)
80134 - Napoli

Responsabile Giuseppina Rubinacci - tel. 081 2535116

Dott.ssa Flora Duilio - Bibliotecaria - tel. 081 2534618


Orario apertura al pubblico

Orari mar. e mer. 9.00-16.45 - ven. 9.00-12.45

 

Biblioteca

Filosofia dei diritti dell'uomo e della libertà di religione

Indirizzo via Porta di Massa 32 (8° e 9° piano)
80133 - Napoli


Responsabile Giuseppina Rubinacci - tel. 081 2535116

Sig.ra Ersilia Paparozzi - Bibliotecaria - tel. 081 2534

Orario apertura al pubblico

Orari lun. - ven. 9.00-12.45


 

 

 

 

 

 

 

Home > Biblioteca